Cuore di mareCuore di mare è un nome attribuito a molluschi lamellibranchi appartenenti alla famiglia dei Cardidi. È la forma della conchiglia, somigliante a un cuore, che dà il nome a questi molluschi.

Esternamente il guscio è percorso da costolature radiali molto evidenti: il colore va dal bianco al rosso-violetto mentre internamente è bianco porcellanato. Esistono tre specie di cuore di mare commercializzate in Italia: il «cuore edule», con un diametro intorno ai quattro-cinque centimetri, che si pesca tutto l’anno su fondali sabbiosi; il «cuore tubercolato», più pregiato del precedente e con carni eccellenti; e il «cuore spinoso », con costolature solcate da spine sempre più evidenti verso uno dei margini. Il «cuore» si può mangiare crudo, purché sia freschissimo oppure utilizzare per le zuppe o i sughi.