Vota

CrostaceiCrostaceo è un termine che indica una classe di Arthropoda acquatici con corpo diviso in cefalotorace (costituito dalla fusione del capo con i segmenti toracici) e addome (diviso in diversi segmenti).

I crostacei sono forniti di dure corazze articolate da giunture che permettono loro il movimento. Si possono dividere in tre gruppi: i «Macruri» con l’addome – detto coda – allungato che termina con una pinna a ventaglio; a questa categoria appartengono l’aragosta, l’astice, lo scampo, il gambero.

Il secondo gruppo è costituito dai «Brachiuri» con addome corto, largo dotato di grosse pinze; a questa famiglia appartengono il granchio e la granceola;infine, l’ultimo ordine è lo «Stomatopoda » e comprende una sola famiglia, quella degli Squillidi, e cioè la canocchia, le cui zampe anteriori sono estensioni della bocca. La corazza di alcuni crostacei subisce un cambiamento di colore con la cottura.