Vota

baroneParola di origine francese, si definisce barone o baron un grosso pezzo di carne di manzo, ovvero il doppio carré. Nell’agnello invece comprende il carré ed entrambe le cosce. Questa definizione arriva, in realtà, dall’Inghilterra e fu coniata ai tempi di Enrico VIII. Il re, formidabile mangiatore di carne di manzo e in particolare di roast-beef, si entusiasmò per un magnifico doppio carré di manzo arrostito al punto di proclamarlo «Sir loin, Baron of beef», fregiandolo così di un titolo nobiliare. Da allora la parola è entrata nel linguaggio dell’alta cucina.